Ma a che serve Twitter?

0
Twitter_serve

Twitter_serve

Recentemente mi è capitato di sentirmi porre proprio questa domanda: ma a che serve Twitter?
Ho tentato di rispondere con questa mappa concettuale, che mi rendo conto essere solamente abbozzata e forse neppure troppo esaustiva.
Nei prossimi giorni, mi riprometto di approfondire i concetti e di proporli con una serie di slides un po’ piu’ esplicative.

Twitter è uno strumento ancora poco conosciuto e molto “sotto-utilizzato” , ma estremamente potente.
Possiamo utilizzarlo per:

  • Raccogliere informazioni
  • Fornire informazioni
  • Aiutare i nostri clienti
  • Farci aiutare dai nostri clienti
  • Pubbliche Relazioni
  • Costruire un marchio
  • Monitorare la reputazione di un marchio
  • Incrementare la reputazione di un marchio
  • Monitorare la reputazione del marchio della concorrenza
  • Incrementare il traffico del nostro sito web (blog o altro)
  • Seguire task e progetti con team distribuiti
  • Formare un team distribuito
  • Cercare esperti
  • Reclutare personale
  • Reclutare clienti

E le possibilità continuano. Ogni giorno scopro nuovi utilizzi ed utilizzatori sempre piu’ creativi.
Personalmente sto trovando molto vantaggioso l’utilizzo di Twitter per svolgere una parte delle attività di project management e di bug tracking.

Ma allora stai gestendo informazioni riservate in pubblico?
Certo che no! E’ possibile rendere i propri tweet riservati ed accessibili solo ad utenti autorizzati.
E’ molto semplice, basta configurare il proprio account (seleziona “Settings”):

Twitter_protect

Ma allora rinunci al tuo account pubblico?
Certo che no! Twitter non vi farà certo storie se decidete di aprire piu’ di un account. Apritene uno dedicato alla comunicazione con il  vostro team.

Allora, che ne pensate di questa mappa?
Potete aiutarmi a migliorarla ed ampliarla con nuovi concetti e suggerimenti?
L’ho pubblicata nella cartella pubblica di Smartfeeling, sul server di CMap alla voce “Social Media”.

Per chi ancora non si fosse convertito all’uso delle mappe concettuali, lascio anche i links al file JPG:
[A cosa serve Twitter?] Formato grande (2Mb)
[A cosa serve Twitter?] Formato medio (400Kb)

Sociologo, Social Media Addicted e Senior Developer.
Si occupa di ICT Coaching, OpenSource, Innovazione, Gamification, User Experience, Social Media e Progettazione di Mobile Applications.

Related Posts:

Post your comment

11 comments

  1. Pingback: cloridrato di sviluppina » Blog Archive » Ma a che serve Twitter?

  2. Pingback: A cosa serve twitter? | Il mondo di Eta

  3. Pingback: Ma a che serve Twitter? » marketing

  4. Posted by Luca De Felice, at Reply

    Molto bello! Complimenti Gian Angelo! Hai dato anche il giusto peso all'enterprise microblogging, spesso sottovalutato!

  5. Posted by zarathustra, at Reply
  6. Pingback: Le 10 virtù per padroneggiare il web 2.0

  7. Pingback: Come posso utilizzare i social media per il mio business? | Smartfeeling

  8. Posted by simon, at Reply

    Formidabile mappa concettuale.
    Sei un valido professionista, si percepisce.
    Un saluto.

  9. Posted by angelogeminiani, at Reply

    @simon
    Grazie, mi fa molto piacere. Soprattutto spero che questa mappa possa essere di qualche aiuto a molte piccole imprese italiane, che purtroppo stanno ancora faticosamente affrontando quello che ho piu' volte sentito da loro definire come "il problema internet" :(

  10. Pingback: L'illusione di controllare la propria comunicazione nell'era dei Social Media | Smartfeeling

  11. Pingback: Come deve essere un buon Community Manager | Sphinner